Fare rete

FARE RETE: la nuova strategia dell’associazionismo sociale di Turisport Europe
Si tratta di una evoluzione della vecchia struttura associativa che aveva una connotazione territoriale. – Ora la distanza non è più un problema, ma è importante che le associazioni abbiano obiettivi simili.

La struttura dell’associazionismo italiano in gran parte formata da piccole entità locali e l’impatto delle recenti trasformazioni dell’economia globale, hanno creato i presupposti per un nuovo progetto: ovvero, per competere superando i limiti della piccola dimensione e raggiungere una giusta efficienza organizzativa, è indispensabile creare alleanze strategiche, collaborazioni e sinergie sociali per migliorare i termini di produttività culturale.

Ecco il “format” organizzativo per eccellenza preservato e sviluppato da Turisport Europe mediante le reti affiliative.

Rappresentano una evoluzione della cultura produttiva che va oltre il territorio, oltre il perimetro di attività, che trova sinergia nella progettualità non più solo italiana ma europea. In sintesi rappresenta un nuovo modello di crescere e di affermare il proprio brand, le proprie peculiarità, pur mantenendo totale autonomia gestionale.

L’affiliazione consente di lavorare insieme ad altri per raggiungere obiettivi specifici: quasi sempre nel nostro caso allargamento della sfera delle attività praticate: nel campo del turismo sociale, dello sport ricreativo e dopolavoristico, nella formazione, nella cultura

279total visits,3visits today